Controlli ed Autocontrolli

 

Gli impianti di depurazione gestiti da asm vigevano e lomellina s.p.a. sono assoggettati ad un protocollo di intesa con l’Ente di Controllo, A.R.P.A. Lombardia, per l’analisi dei parametri caratterizzanti le acque in ingresso / uscita e dei fanghi in ossidazione e disidratazione.

Vengono così annualmente programmati, e certificati quadrimestralmente, Controlli ed Autocontrolli, in numero e ragione dei reflui trattati dai singoli impianti e dei relativi Abitanti Equivalenti serviti, ferma restando la facoltà del controllore di effettuare prelievi a campione in qualsiasi momento.

I prelievi e le relative analisi vengono così codificati:

legenda_programma_analisi

 

Per l'anno 2011, sul totale degli impianti di depurazione gestiti, sono previste 330 analisi di Controllo e Autocontrollo, ripartite, sulla base della tabella precedente, in:

A1 C1 A2 C2 A3 C3 F S FD
72 36 48 16 32 16 84 6 4

 

La frequenza dei campionamenti varia da un minimo bimestrale per gli impianti minori, sino a bisettimanale / settimanale per quelli più importanti gestiti (Garlasco e Vigevano).

I prelievi avvengono a mezzo di autocampionatori automatici programmati, a postazione fissa o portatili.

Di seguito si riportano come ordine di grandezza le rese depurative medie registrate nell'impianto di Depurazione di Vigevano nel 2008.

medie_parametri2008_vig

 

Si allega tabella dei parametri da analizzare e dei valori limite da osservarsi per il recapito nei corsi d'acqua superficiali.