Verifica del contatore su banco di prova

La richiesta di verifica del contatore è la domanda che si inoltra nel caso in cui l’utente intestatario ritenga non idonea l’indicazione dei metri cubi da parte del contatore in oggetto.

Successivamente alla richiesta, si procederà come segue:

  • Il contatore sarà temporaneamente rimosso, con breve interruzione dell’erogazione dell’acqua
  • Il contatore sarà provato con le attrezzature aziendali e l’utente potrà assistere allo svolgimento della verifica.

Nel caso risulti un errore di misura superiore o inferiore del 5%, il contatore sarà sostituito con uno nuovo, tutti gli oneri saranno a carico di asm vigevano lomellina s.p.a., la quale provvederà alla sistemazione, come da articolo 11 delle Condizioni Generali, ricostruendo i prelievi in base alla percentuale di errore effettivamente verificata, dal momento di riscontro dell’anomalia, se determinabile; diversamente saranno ricostruiti dalla fatturazione in corso e da quella precedente.

Nel caso venga riscontrato il funzionamento entro i limiti indicati, il contatore sarà riposizionato, tutti gli oneri saranno a carico dell’utente, il quale sarà tenuto al pagamento delle fatture oggetto del contenzioso.

 

Per inoltrare la richiesta compilare il modulo: Verifica contatore su banco di prova (vedi allegato)

Per qualsiasi informazione relativa alla domanda di verifica del contatore, Vi invitiamo a contattarci negli orari d’ufficio.