Il servizio di fognatura

Il servizio di fognatura nel comune di Vigevano viene affidato ad asm vigevano alla fine del 1996. L'azienda, che già si occupa dell'acquedotto e della depurazione, diventa così l'unico gestore del ciclo delle acque sul territorio comunale.
Nel corso degli anni asm vigevano e lomellina s.p.a. ha preso in gestione la raccolta delle acque reflue urbane in altri comuni della Lomellina fino ad arrivare agli attuali quattordici comuni serviti e per uno sviluppo complessivo delle reti fognarie di oltre 210 km.
Poiché le reti fognarie sono caratterizzate da un regime di deflusso a gravità, si rende necessaria la presenza di più di 50 stazioni di sollevamento che, poste in punti strategici, consentono di innalzare il livello di scorrimento delle acque e portarlo a quello compatibile con il resto della rete.
Le reti fognarie comunali possono essere miste o separate a seconda che esista un solo sistema di raccolta per le acque meteoriche (bianche) e reflue di scarico (nere), oppure una doppia rete, di cui una solo per le acque meteoriche e una solo per le acque reflue.
Per quanto attiene il servizio di fognatura, il regolare funzionamento è assicurato attraverso l'ordinaria e straordinaria manutenzione e con la costante verifica delle caratteristiche dei reflui immessi nonché del loro regolare deflusso. Inoltre squadre di manutenzione con reperibilità nelle 24 ore, intervengono in caso di problemi sulle reti, in particolare agli impianti di sollevamento le cui fermate potrebbero comportare gravi disservizi alla rete di raccolta acque reflue e possibili inquinamenti del suolo o dei corpi idrici ricettori. A tal fine le stazioni di pompaggio sono dotate di impianti telecontrollati 24 ore su 24. asm vigevano e lomellina s.p.a. provvede anche, con prelievi ed analisi, alla verifica della compatibilità e del rispetto delle disposizioni legislative, degli scarichi degli insediamenti produttivi allacciati alla fognatura.

 

fogna_storica_600