DistribGas--foto

Distribuzione Gas

Distribuzione Gas

Profili di prelievo

Il profilo di prelievo rappresenta l'andamento temporale dei prelievi di gas per il Punto di Riconsegna (P.d.R.), rilevati fino alla data dell'ultima lettura e rappresenta una proiezione dei prelievi presunti nel periodo successivo all'ultima lettura.

Il profilo di prelievo di ogni P.d.R. dipende dalla tipologia d'uso del gas e risente delle condizioni climatiche e della zona geografica dove è ubicato l'impianto di distribuzione; ogni profilo di prelievo è composto di 365 valori giornalieri percentuali, pertanto il prelievo stimato di ogni P.d.R. è il prodotto del profilo giornaliero percentuale per il prelievo annuale del P.d.R.

La Delibera AEEG 229/2012/R/gas ha introdotto una revisione della metodologia di profilazione convenzionale differente rispetto a quanto previsto dalla deliberazione 17/07 con i seguenti criteri:

  • determinazione annuale  del consumo annuo per ciascun punto di riconsegna da parte dell'impresa di distribuzione;
  • determinazione dei nuovi profili di prelievo in modo da poterne isolare la componente termica;
  • introduzione di un fattore di correzione climatica da applicare ai profili di prelievo standard;
  • per gli usi civili del gas, assegnazione del profilo di prelievo standard al punto di riconsegna in funzione del valore di consumo annuo del medesimo punto;
  • per gli usi tecnologici, l'introduzione di un obbligo in capo ai clienti finali di dichiarare al venditore l'utilizzo del gas e di garantire la vericidità della dichiarazione attraverso una dichiarazione sostitutita di atto di notorietà. 

Sulla base di quanto citato, ogni anno l'impresa di distribuzione assegna a tutti i punti di riconsegna un profilo di prelievo standard secondo quanto previsto dalla Delibera AEEG 229/2012/R/gas (Tabella 3) in funzione della categoria d'uso, della classe di di prelievo  e della zona climatica, al fine di un suo utilizzo a partire dall'inizio dell'anno termico successivo.

asm vigevano e lomellina s.p.a. rende pubblici dati statistici aggregati per impianto gestito, relativi al numero dei punti di riconsegna attivi e ai volumi trasportati, in riferimento a ciascun profilo di prelievo standard ed a ciascuna categoria d'uso.

asm vigevano e lomellina s.p.a. in mancanza di letture reali, utilizza i profili di prelievo standard per le attività di:

  • stima dei prelievi in caso di sostituzione nella fornitura a clienti finali, quando al distributore non è stato possibile rilevare la lettura per cause indipendenti dalla propria volontà;
  • allocazione dei volumi di gas tra gli utenti dei punti di riconsegna condivisi del sistema di trasporto;
  • determinazione del corrispettivo di distribuzione e conseguente fatturazione mensile.