Servizi allo Sportello

Cosa puoi fare nei nostri sportelli

Gas

Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati, per la sottoscrizione del contratto di fornitura.

I documenti necessari sono i seguenti:

  •   Documento d’identità
  •   Codice fiscale e/o Partita IVA
  •   Eventuale delega con allegata fotocopia del documento di identità del delegante
  •   Certificato di Iscrizione alla Camera di Commercio o dichiarazione sostitutiva (solo perattività)
  •   Dati catastali identificativi dell’immobile (reperibili da visura catastale o da contratto d’affitto)
  •   Cartellino fissato al contatore (in mancanza numero di PDR o numero di matricola e letturadel contatore)
  •   Numero di telefono ed eventuale numero di fax e/o indirizzo e-mail dell’intestatario dellafornitura
  •   Documento attestante la regolare occupazione dell’alloggio in originale e/o dichiarazione sostitutiva dell’Atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 D.P.R. 445 DEL 28/12/2000
  •   Dichiarazione di conformità dell’impianto alla normativa vigente e/o autocertificazione sostitutiva.

All’atto della sottoscrizione del contratto verrà fissato al cliente un appuntamento in loco con il tecnico della società di distribuzione per l’eventuale posa, la prova di tenuta e l’attivazione della fornitura.

Gli oneri del contratto saranno addebitati nella bolletta di prima emissione.

Autocerificazione di morosità

Autocerificazione di conformità

Autocerificazione occupazione alloggio

Dati catastali

Delega

Autocerificazione cciaa

Proposta di fornitura

Per richiedere la predisposizione di un allacciamento gas è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati, per la richiesta del preventivo
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com
    I documenti necessari sono i seguenti:
  • Documento d’identità
  • Codice fiscale e/o Partita IVA
  • Potenzialità totale richiesta (espressa in kcal. o kw.)
  • Eventuale Assenso del proprietario e/o amministratore
  • Eventuali diritti di servitù
  • Permesso di costruire e/o Dichiarazione di inizio attività e/o S.C.I.A. e/o Fattura di un altroservizio pubblico, riferito all’edificio dove si richiede l’allacciamento gas
  • Numero di telefono ed eventuale numero di fax e/o indirizzo e-mail del richiedente

Il personale della società di distribuzione contatterà il richiedente per fissare un appuntamento per il sopralluogo.

Il preventivo è gratuito e non vincolante e la sua validità verrà indicata nel documento inviato all’indirizzo indicato dal cliente.

Gli oneri per le prestazioni di servizio potranno essere pagati con le seguenti modalità:

  • Tramite bonifico bancario sul conto corrente n. IT 80 Y 06230 23000 000030726116
  • Tramite bollettino di conto corrente postale n. 41619917

Assenso del proprietario

Richiesta prestazioni

Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati, per la sottoscrizione del contratto di fornitura.

I documenti necessari sono i seguenti:

  • Documento d’identità
  • Codice fiscale e/o Partita IVA
  • Eventuale delega con allegata fotocopia del documento di identità del delegante
  • Certificato di Iscrizione alla Camera di Commercio o dichiarazione sostitutiva (solo per attività)
  • Dati catastali identificativi dell’immobile (reperibili da visura catastale o da contratto d’affitto)
  • Permesso di costruire e/o Dichiarazione di inizio attività e/o S.C.I.A. e/o Fattura di un altro serviziopubblico, riferito all’edificio dove si richiede l’allacciamento gas
  • Numero di telefono ed eventuale numero di fax e/o indirizzo e-mail dell’intestatario della fornitura
  • Documento attestante la regolare occupazione dell’alloggio in originale e/o dichiarazione sostitutivadell’Atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 D.P.R. 445 DEL 28/12/2000
  • Documento di conformità ai sensi della Delibera 40/14 (i documenti forniti dall’idraulico devono essere verificati da un accertatore incaricato, che provvederà ad autorizzare la posa del contatore gas. La verifica da parte dell’accertatore ha i seguenti costi: € 47,00 per impianti ≤ Kw. 35, € 60,00 per impianti ≤ Kw. 350, € 70,00 per impianti > Kw. 350. Tali importi verranno addebitati al cliente finale nella bolletta di prima emissione). Il cliente entro 30 giorni dalla data di attivazione del contatore dovrà consegnare “Dichiarazione di Conformità” .

Autocerificazione di morosità

Autocerificazione occupazione alloggio

Dati catastali

Delega

Proposta di fornitura

 
 

Per effettuare la voltura di un contatore gas è necessario presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati.

I documenti necessari sono i seguenti:

  • Documento d’identità
  • Codice fiscale e/o Partita IVA
  • Lettura contatore su modulo firmato dal precedente intestatario
  • Eventuale delega con allegata fotocopia del documento di identità del delegante
  • Certificato di Iscrizione alla Camera di Commercio o dichiarazione sostitutiva (solo per attività)
  • Dati catastali identificativi dell’immobile (reperibili da visura catastale o da contratto d’affitto)
  • Numero di telefono ed eventuale numero di fax e/o indirizzo e-mail dell’intestatario della fornitura
  • Documento attestante la regolare occupazione dell’alloggio in originale e/o dichiarazione sostitutiva dell’Atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 D.P.R. 445 DEL 28/12/2000
  • Dichiarazione di conformità dell’impianto alla normativa vigente e/o autocertificazione sostitutiva Gli oneri del contratto saranno addebitati nella bolletta di prima emissione.

Gli oneri del contratto saranno addebitati nella bolletta di prima emissione.

Autocerificazione di morosità

Autocerificazione di conformità

Autocerificazione occupazione alloggio

Dati catastali

Delega

Autocerificazione cciaa

Richiesta di voltura

Proposta di fornitura

 

Per richiedere la cessazione della fornitura gas è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati, con il Documento di Identità
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

Se la richiesta viene effettuata tramite fax o e-mail è necessario riportare il PDR e il codice cliente, oltre il recapito dove deve essere spedita l’ultima bolletta ed un riferimento telefonico.

Un addetto della società di Distribuzione contatterà il cliente finale per fissare l’appuntamento in loco col tecnico ed effettuare il sigillo del contatore.

Chiusura contratto

 
 

Per richiedere lo spostamento di un contatore gas è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati per la richiesta del preventivo
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

I documenti necessari sono i seguenti:

  • Documento d’Identità
  • Codice fiscale e7o Partita IVA
  • Numero di telefono ed eventuale numero di fax e/o indirizzo e-mail del richiedente

Il personale della società di distribuzione contatterà il richiedente per fissare un appuntamento per il sopralluogo.

Il preventivo è gratuito e non vincolante e la sua validità verrà indicata nel documento inviato all’indirizzo indicato dal cliente.
Gli oneri per le prestazioni di servizio potranno essere pagati con le seguenti modalità:

  • Tramite bonifico bancario sul conto corrente n. IT 80 Y 06230 23000 000030726116
  • Tramite bollettino di conto corrente postale n. 41619917

Richiesta preventivo

 

Per richiedere la rimozione di una presa gas è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati per la richiesta del preventivo
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

I documenti necessari sono i seguenti:

  • Documento d’Identità
  • Codice fiscale e7o Partita IVA
  • Numero di telefono ed eventuale numero di fax e/o indirizzo e-mail del richiedente

Il personale della società di distribuzione contatterà il richiedente per fissare un appuntamento per il sopralluogo.

Il preventivo è gratuito e non vincolante e la sua validità verrà indicata nel documento inviato all’indirizzo indicato dal cliente.
Gli oneri per le prestazioni di servizio potranno essere pagati con le seguenti modalità:

  • Tramite bonifico bancario sul conto corrente n. IT 80 Y 06230 23000 000030726116
  • Tramite bollettino di conto corrente postale n. 41619917

Richiesta preventivo

 

Per richiedere la verifica della funzionalità del contatore su banco di prova è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati per la richiesta del preventivo
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

Il cliente che richiede la verifica di funzionalità dichiara di essere a conoscenza del fatto che, qualora fosse riscontrato il funzionamento del contatore nei limiti di tolleranza stabiliti dalla normativa vigente, le spese applicate dalla società di distribuzione saranno a proprio carico e quantificate ai sensi del “Testo unico delle disposizioni della regolazione della qualità e delle tariffe dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione 2014/2019” – Parte I (RQDG) ed al vigente listino delle prestazioni della società di distribuzione. Si impegna, inoltre, al pagamento delle eventuali bollette oggetto del contenzioso compresi gli interessi di ritardato pagamento.

Richiesta verifica contatore

 

Per effettuare una variazione contrattuale (recapito bolletta, variazione del profilo di prelievo, ecc…) è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati per la richiesta del preventivo
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com
 

I pagamenti delle bollette potranno essere effettuati:

  • presso qualsiasi sportello bancario sul territorio nazionale senza alcuna spesa per commissioni a carico del cliente utilizzando l’apposito bollettino MAV.
  • presso tutti gli Uffici Postali, con onere a carico de cliente, utilizzando l’apposito bollettino MAV, oppure compilando un bollettino postale con versamento su conto corrente postale n° 41619917 intestato a Asm Energia S.p.A. tramite Bonifico Bancario sul conto corrente n. IT 80 Y 06230 23000 000030726116 intestato a Asm Energia S.p.A.

Una forma molto comoda di pagamento è quella dell’addebito in conto corrente bancario. Tutte le banche che operano sul territorio nazionale effettuano questo servizio, con diverse modalità per quanti riguarda i costi del servizio a carico del cliente.
Gli oneri del contratto saranno addebitati nella bolletta di prima emissione.

Gli oneri per le prestazioni di servizio potranno essere pagati con le seguenti modalità:

  • Tramite bonifico bancario sul conto corrente n. IT 80 Y 06230 23000 000030726116
  • Tramite bollettino di conto corrente postale n. 41619917

Ti consigliamo di attivare l’addebito diretto in conto corrente, la soluzione più pratica e semplice per pagare le tue bollette. In questo modo il pagamento avverrà in automatico alla scadenza e non avrai più pensieri.

Ti ricordiamo che puoi verificare l’importo delle tue bollette in anticipo rispetto all’addebito e il mandato può essere revocato in qualsiasi momento.
 
All’attivazione dell’addebito in conto corrente, ti verrà restituito il deposito cauzionale, eventualmente già versato in precedenza.
 

 

ATTIVAZIONE DELLA DOMICILIAZIONE

La domiciliazione delle bollette sul proprio conto corrente può essere effettuata con Poste Italiane e con tutti gli istituti bancari presenti sul territorio nazionale.

Per attivarla è necessario scaricare il modulo e consegnarlo presso uno dei nostri uffici commerciali oppure inviarlo tramite e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

REVOCA DELLA DOMICILIAZIONE

Il mandato può essere revocato in qualsiasi momento scaricando il modulo Revoca Domiciliazione e consegnarlo presso uno dei nostri uffici commerciali oppure inviarlo tramite e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

Ricordiamo che in questo caso, se previsto dal contratto, verrà riaddebitato il deposito cauzionale.

 

Per ricevere la bolletta tramite e-mail, e non in formato cartaceo, è possibile inviare una comunicazione all’indirizzo e-mail asmenergia@asmenergia.com, oppure compilare il modulo sottostante e trasmetterlo ad Asm Energia S.p.A.

Richiesta bolletta

Luce

 

Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati, per la sottoscrizione del contratto di fornitura.

I documenti necessari sono i seguenti:

  •   Documento d’identità
  •   Codice fiscale e/o Partita IVA
  •   Eventuale delega con allegata fotocopia del documento di identità del delegante
  •   Certificato di Iscrizione alla Camera di Commercio o dichiarazione sostitutiva (solo per attività)
  •   Dati catastali identificativi dell’immobile (reperibili da visura catastale o da contratto d’affitto)
  •   Numero di telefono ed eventuale numero di fax e/o indirizzo e-mail dell’intestatario della fornitura
  •   Documento attestante la regolare occupazione dell’alloggio in originale e/o dichiarazione sostitutiva dell’Atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 D.P.R. 445 DEL 28/12/2000

La società di Distribuzione provvederà all’ attivazione della fornitura di energia elettrica entro 5 giorni lavorativi, così come previsto dalla Delibera.

Gli oneri del contratto saranno addebitati nella bolletta di prima emissione.

Autocerificazione di morosità

Autocerificazione occupazione alloggio

Dati catastali

Delega

Autocerificazione cciaa

Proposta di fornitura

 

Per richiedere la predisposizione di un allacciamento di energia elettrica è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati, per la richiesta del preventivo
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.comI documenti necessari sono i seguenti:
  • Documento d’identità
  • Codice fiscale e/o Partita IVA
  • Potenzialità totale richiesta (espressa in kcal. o kw.)
  • Eventuale Assenso del proprietario e/o amministratore
  • Eventuali diritti di servitù
  • Permesso di costruire e/o Dichiarazione di inizio attività e/o S.C.I.A. e/o Fattura di un altroservizio pubblico, riferito all’edificio dove si richiede l’allacciamento
  • Numero di telefono ed eventuale numero di fax e/o indirizzo e-mail del richiedente

Il personale della società di distribuzione contatterà il richiedente per fissare un appuntamento per il sopralluogo.

Il preventivo è gratuito e non vincolante e la sua validità verrà indicata nel documento inviato all’indirizzo indicato dal cliente.

Gli oneri per le prestazioni di servizio potranno essere pagati con le seguenti modalità:

  • Tramite bonifico bancario sul conto corrente n. IT 80 M 06230 23000 000031199291
  • Tramite bollettino di conto corrente postale n. 22840720

Assenso del proprietario

Richiesta prestazioni

 

Per effettuare la voltura di un contatore di energia elettrica è necessario presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati.

I documenti necessari sono i seguenti:

  • Documento d’identità
  • Codice fiscale e/o Partita IVA
  • Eventuale delega con allegata fotocopia del documento di identità del delegante
  • Certificato di Iscrizione alla Camera di Commercio o dichiarazione sostitutiva (solo per attività)
  • Dati catastali identificativi dell’immobile (reperibili da visura catastale o da contratto d’affitto)
  • Numero di telefono ed eventuale numero di fax e/o indirizzo e-mail dell’intestatario della fornitura
  • Documento attestante la regolare occupazione dell’alloggio in originale e/o dichiarazione sostitutiva dell’Atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 D.P.R. 445 DEL 28/12/2000

Gli oneri del contratto saranno addebitati nella bolletta di prima emissione.

Autocerificazione di parentela

Autocerificazione occupazione alloggio

Dati catastali

Delega

Autocerificazione cciaa

Richiesta di voltura

Proposta di fornitura

 

Per richiedere la cessazione della fornitura di energia elettrica è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati, con il Documento di Identità
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

Se la richiesta viene effettuata tramite fax o e-mail è necessario riportare il POD e il codice cliente, oltre il recapito dove deve essere spedita l’ultima bolletta ed un riferimento telefonico.
La società di Distribuzione provvederà alla disattivazione della fornitura di energia elettrica entro 5 giorni lavorativi, così come previsto dalla Delibera

Chiusura contratto

 
 

Per richiedere la verifica della funzionalità del contatore su banco di prova è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati per la richiesta del preventivo
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

Richiesta verifica contatore

 

Per effettuare una variazione contrattuale (modifiche di utilizzo, richiesta di potenziamente/depotenziamento del contatore, ecc…) è possibile:

  • Presentarsi presso gli sportelli di Asm Energia S.p.A. nei giorni e orari indicati, con il Documento di Identità
  • Inviare una e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

La richiesta di variazione contrattuale è onerosa così come previsto dalla Delibera

 
 

I pagamenti delle bollette potranno essere effettuati:

  • presso qualsiasi sportello bancario sul territorio nazionale senza alcuna spesa per commissioni a carico del cliente utilizzando l’apposito bollettino MAV.
  • presso tutti gli Uffici Postali, con onere a carico de cliente, utilizzando l’apposito bollettino MAV, oppure compilando un bollettino postale con versamento su conto corrente postale n° 22840720 intestato a Asm Energia S.p.A. tramite Bonifico Bancario sul conto corrente n. IT 80 M 06230 23000 000031199291 intestato a Asm Energia S.p.A.

Una forma molto comoda di pagamento è quella dell’addebito in conto corrente bancario. Tutte le banche che operano sul territorio nazionale effettuano questo servizio, con diverse modalità per quanti riguarda i costi del servizio a carico del cliente.
Gli oneri del contratto saranno addebitati nella bolletta di prima emissione.

Gli oneri per le prestazioni di servizio potranno essere pagati con le seguenti modalità:

  • Tramite bonifico bancario sul conto corrente n. IT 80 M 06230 23000 000031199291
  • Tramite bollettino di conto corrente postale n. 22840720

Ti consigliamo di attivare l’addebito diretto in conto corrente, la soluzione più pratica e semplice per pagare le tue bollette. In questo modo il pagamento avverrà in automatico alla scadenza e non avrai più pensieri.

Ti ricordiamo che puoi verificare l’importo delle tue bollette in anticipo rispetto all’addebito e il mandato può essere revocato in qualsiasi momento.
 
All’attivazione dell’addebito in conto corrente, ti verrà restituito il deposito cauzionale, eventualmente già versato in precedenza.
 

 

ATTIVAZIONE DELLA DOMICILIAZIONE

La domiciliazione delle bollette sul proprio conto corrente può essere effettuata con Poste Italiane e con tutti gli istituti bancari presenti sul territorio nazionale.

Per attivarla è necessario scaricare il modulo e consegnarlo presso uno dei nostri uffici commerciali oppure inviarlo tramite e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

REVOCA DELLA DOMICILIAZIONE

Il mandato può essere revocato in qualsiasi momento scaricando il modulo Revoca Domiciliazione e consegnarlo presso uno dei nostri uffici commerciali oppure inviarlo tramite e-mail all’indirizzo: asmenergia@asmenergia.com

Ricordiamo che in questo caso, se previsto dal contratto, verrà riaddebitato il deposito cauzionale.

 

 

Per ricevere la bolletta tramite e-mail, e non in formato cartaceo, è possibile inviare una comunicazione all’indirizzo e-mail asmenergia@asmenergia.com, oppure compilare il modulo sottostante e trasmetterlo ad Asm Energia S.p.A.

Richiesta bolletta